Collezione d'arte

L'Hotel Astoria conserva al suo interno due grandi tesori: una collezione di manifesti di inizio secolo XX e una sala museo dedicata all'artista catalano Ricard Opisso.

Manifesti di artisti modernisti e Art Nouveau su temi pubblicitari decorano le pareti del ristorante Astor. Nella sala adiacente, sono esposti cartelli che annunciavano le feste popolari e i grandi eventi della città di Barcellona, come l'Esposizione Universale del 1929.

La sala Museo Opisso, ubicata affianco alla lobby dell'hotel, espone oltre un centinaio di opere dell'illustratore Ricard Opisso. Un percorso che narra la cronaca di vita di quest'artista catalano nel contesto culturale della prima metà del secolo XX. Sin dalle prime armi, quando era apprendista di Gaudí, epoca in cui era un assiduo cliente della taverna di artisti e bohémien "Els Quatre Gats" di Barcellona, dove incontrò Picasso; fino ai suoi giorni a Parigi, dove ebbe l'opportunità di lasciar fluire con libertà il suo lato più insinuante e pubblicare su riviste di humor francese, con lo pseudonimo di "le Bigre". Dopo la Guerra Civile, abbandonò il disegno critico-sociale per concentrarsi su una proiezione personale più gentile e adatta alla sua nuova clientela.

+34 932 098 311